Spedizione Gratuita su tutti gli ordini

Scopri la storia di Amy Powney, la giovane mamma, stilista e sostenitrice della causa ambientalista dietro alle collezioni targate Mother of Pearl.

La storia di Amy Powney, direttore creativo del marchio di womenswear sostenibile Mother of Pearl, è la prova che il duro lavoro, alla fine, ripaga sempre. In soli 13 anni, Amy è infatti passata dallo spazzare il pavimento della ‘cutting room’ di Mother of Pearl al guidare, con la sua visione creativa, questo piccolo grande marchio del lusso eco-friendly. Nel 2017, dopo aver vinto il premio BFC/Vogue Designer Fashion Fund, Amy ha presentato ‘No Frills’, la prima collezione 100% sostenibile di Mother of Pearl, e cambiato il focus del marchio, per mettere il pianeta e i suoi abitanti al primo posto. Da quel momento, Amy non si è più fermata e ha fatto della sua passione per la sostenibilità una vera e propria missione, arrivando a introdurre la possibilità di affittare i capi del marchio inglese.

Mother of Pearl, per una moda sostenibile che non conosce limiti o compromessi

Scopri la storia di Amy Powney, la giovane mamma, stilista e sostenitrice della causa ambientalista dietro alle collezioni targate Mother of Pearl.

La storia di Amy Powney, direttore creativo del marchio di womenswear sostenibile Mother of Pearl, è la prova che il duro lavoro, alla fine, ripaga sempre. In soli 13 anni, Amy è infatti passata dallo spazzare il pavimento della ‘cutting room’ di Mother of Pearl al guidare, con la sua visione creativa, questo piccolo grande marchio del lusso eco-friendly. Nel 2017, dopo aver vinto il premio BFC/Vogue Designer Fashion Fund, Amy ha presentato ‘No Frills’, la prima collezione 100% sostenibile di Mother of Pearl, e cambiato il focus del marchio, per mettere il pianeta e i suoi abitanti al primo posto. Da quel momento, Amy non si è più fermata e ha fatto della sua passione per la sostenibilità una vera e propria missione, arrivando a introdurre la possibilità di affittare i capi del marchio inglese.

Mother of Pearl, per una moda sostenibile che non conosce limiti o compromessi

Il mondo di Mother of Pearl, il marchio che ha fatto della sostenibilità la sua missione, ti aspetta qui

Perché puoi considerare Mother of Pearl un brand sostenibile?

Per citare le parole di Amy, ‘non c’è alcun libro sul come far sì che un marchio sia eco-friendly, ma volevo sapere, dall’inizio alla fine, da cosa derivavano i nostri prodotti, chi li realizzava e qual era l’impatto sull’ambiente. Ho quindi viaggiato in tutto il mondo per trovare le migliori fabbriche, degli agricoltori e fornitori a cui stanno a cuore il pianeta e i suoi abitanti tanto quanto stanno a cuore a noi’.

Comprando un capo Mother of Pearl, a cosa contribuisci?

Mother of Pearl si batte per la salvaguardia dell’ambiente e degli animali. A tale proposito, il marchio inglese ha collaborato con BBC Earth alla realizzazione di un cortometraggio, che si pone l’obiettivo di promuovere un comportamento responsabile, attraverso una serie di accorgimenti che tutti possono adottare nel loro piccolo per fare una grande differenza.

Forse non tutti sanno che…

La designer Amy Powney e la top model Arizona Muse sono care amiche, e si scambiano i vestiti e giocattoli dei loro bambini, promuovendo il concetto di ‘circolarità’.